Storia della bottega Altromercato di Mogliano Veneto

La bottega di Mogliano nasce nel maggio del 2000. La costruzione di questa splendida realtà è stata possibile grazie all’impegno di singoli e di varie associazioni che operano da tempo nel tessuto civile moglianese. Da dicembre 2008 la bottega si è trasferita in Piazza Pio X, ambiente più ampio per accogliere nuove e maggiori proposte del commercio equosolidale. Da qualche anno, la bottega è stata rinnovata nel suo arredamento  utilizzando materiali di recupero come vecchi pallets, per  creare espositori e scaffali: scelta voluta e condivisa dai volontari in un’ottica di riciclo e rispetto dell’ambiente. Infatti il gruppo volontari è da sempre attento non solo a tematiche  legate al commercio equo solidale, ma anche  a ecologia, salvaguardia dell’ambiente e impegno nel territorio. I volontari continuano ad essere sensibili all’impegno sociale, in particolare sui temi della pace, dell’immigrazione e dell’acqua come bene comune, di cui siamo stati promotori a Mogliano. Attualmente  collaboriamo con le altre associazioni di Mogliano quali il GAS, la Soms, Amici del Parco Arcobaleno. Siamo punto di riferimento per le tessere e per le bottiglie in vetro della casetta dell’acqua di Mogliano. Da alcuni anni, inoltre,  la bottega è diventata punto di raccolta per lo scambio di semi autoprodotti: chiedi al volontario in turno dello SpazioSementi!

In bottega si può trovare un’ ampia scelta di prodotti alimentari biologici, equosolidali e provenienti da realtà difficili, come terreni confiscati alle Mafie, la linea solidale italiano, economie carcerarie e prodotti da cooperative sociali.Da sempre apprezzatissime le banane bio provenienti dal Perù! Il reparto cosmesi offre prodotti per la cura della persona sia biologici, sia di origine vegetale ed ecocompatibili. Inoltre nella nostra bottega si possono acquistare detersivi sfusi per bucato a mano e lavatrice e piatti. Tra le altre cose troverai anche il reparto libri: originali letture per bimbi, accurati approfondimenti su economia e nuovi stili di vita, senza dimenticare la narrativa e l’alimentazione. L’artigianato proveniente  da paesi del  Sud del Mondo  vi stimolerà ad interessanti acquisti dalla bigiotteria agli accessori moda, dalle ceramiche provenienti dalla Tunisia alle bomboniere realizzate in ogni parte del mondo.

Il gruppo di volontari che gestisce la bottega attende sempre volti nuovi per poter continuare a credere e condividere le basi per un’economia di giustizia.